Benelli Montefeltro cal. 12

Classico semiautomatico per la caccia al cinghiale, il Montefeltro calibro 12 si è rivelato una macchina macina cartucce inarrestabile. Provato da più tiratori, non ha manifestato alcun malfunzionamento, anche utilizzando cartucce a pallini di bassa grammatura appositamente impiegate per mettere la meccanica “in crisi”. Prodotto con carcassa in lega leggera, ha un comportamento pepato quando si usano le cartucce magnum. Ottima la precisione, complice anche l’efficace tacca di mira regolabile abbinata ad un mirino ben visibile. La carcassa è predisposta per l’attacco di una base per il montaggio di un sistema a punto rosso. Solo discreti i legni, per chi ama le venature sono disponibili altri modelli della gamma: si tratta dunque di un fucile da impiegare a caccia senza timori, un attrezzo affidabile e consigliabile ai cacciatori che amano questo genere di armi e proprio non ce la fanno (o non possono per via della legge regionale) a passare alla carabina.

blocks_image_3_1


Scheda tecnica
Fabbricante : Benelli Armi Spa Via della Stazione n. 50 61029 Urbino (PU) Tel. 0722-3071
Tipo : semiautomatico inerziale Benelli con gruppo scatto a geometria variabile
Modello : Montefeltro
Calibro : 12 Magnum
Canna : slug – slitta attacco cannocchiale e mirino fisso lunga cm 50 cilindrica, camera 76 mm magnum. Slug – tacca di mira regolabile e mirino fisso lunga 55/61 cilindrica, camera 76 mm magnum
Calcio e asta : in noce, zigrinato a passo fine
Lunghezza calcio dal grilletto/ deviazione : 360 mm / regolabile dx
Piega al tallone : 55 mm regolabile a 45, 50, 60, e a richiesta 64
Piega al nasello : 36,5 mm
Calciolo : bachelite
Capacità serbatoio : 3 colpi Magnum, 4 colpi standard, su richiesta riduttore a 2 colpi
Sicura: trasversale con avviso in rosso di arma pronta per lo sparo
Peso: 3,150 gr. Circa